Niente può sostituire l'esperienza diretta; noi proponiamo la soluzione che vi si avvicina di più: la sperimentazione virtuale della diversità. Presentiamo una serie di brani che favoriscono l'immedesimazione nell'altro, che sviluppano una capacità di empatia, dove il lettore non osserva gli altri, i diversi, ma si mette nei loro panni e osserva i "normali". Normali osservati da un cane, da un fiore, da un extraterrestre, da un malato, da un bambino...

 

L'adottare un punto di vista diverso dal nostro abituale è un sicuro antidoto all'intolleranza, ma non sempre è facile da applicare; bisogna avere fantasia. Proponiamo allora la rubrica Per giocare dove l'allievo può esercitare la propria fantasia nei giochi di movimento, di simulazione, di grafica, di animazione teatrale... Nei giochi proposti gli allievi possono sperimentare che la medesima realtà può essere osservata da diversi punti di vista.

http://www.engheben.it/prof/tolleranza/giochiamo_toll.htm

Colettivo famiglia plurale

Durata: 45 min